Jacopo Piampiani

 

Laureatosi in psicologia (Firenze, 2005) con la tesi “Cognitive Failures Questionnaire: confronto tra italiani e spagnoli” dopo un lavoro di ricerca presso “l’Universitat Autonoma de Barcelona”, si è formato come psicoterapeuta sistemico-relazionale presso l’Istituto di Terapia Familiare di Firenze.
Ha acquisito anche il titolo di Mediatore Familiare Sistemico (n. albo AIMS: 1724), di Mediatore per la Conciliazione (Ex D.Lgs. 28/2010, aggiornato al nuovo regolamento D.M. n. 180 del 18/10/2010) e dal 2011 è iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici d’Ufficio del Tribunale di Livorno.
Ha lavorato con l’Associazione San Benedetto (Li) nell’ambito delle tossicodipendenze e sta collaborando con l’Associazione Ippogrifo (Li), tenendo gruppi, lezioni, seminari, incontri e svolgendo la funzione di Coordinatore Psicopedagogico dell’Asilo Nido: “Il Nido delle Meraviglie”, convenzionato e accreditato con il Comune di Livorno.
Dal 2008 è entrato a far parte del gruppo di psicologi e psicologhe che svolge attività di volontariato presso il Centro Donna del Comune di Livorno.
Da maggio 2011 è Responsabile dello Studio Con. Te. – Consulenza e Terapia, centro polifunzionale per la famiglia a Livorno, dove svolge la sua attività di psicologo clinico.
Dal 25 novembre 2011 ha fondato, insieme all’Avvocato Gabriele Lessi, l’Associazione LUI (www.associazionelui.it). Un’Associazione che nasce, nell’ambito delle pari opportunità e nella valorizzazione delle differenze di genere, come opportunità per tutti coloro che desiderano confrontarsi sulla propria idea di “essere maschi” nella società d’oggi.
Dal 2011 fa parte del GdL “Psicologia & Salute di Genere” dell’OPT, per il quale ha dato il suo contributo in convegni e pubblicazioni.
Dal 2013, dopo essersi formato nell’ambito degli autori di comportamenti violenti presso il centro europeo (ATV – Alternative To Violence) e mondiale (Emerge), ha dato vita attraverso l’Associazione Ippogrifo, responsabile del Centro Antiviolenza della Città di Livorno, al Progetto Uomini Maltrattanti (P.U.M.) che, attraverso incontri singoli e/o di gruppo, si rivolge a persone che agiscono o hanno agito comportamenti violenti nelle relazioni. La finalità del percorso è quella di offrire la possibilità di vivere relazioni libere dalla violenza.
Da gennaio 2017 collabora come docente presso il CIDI Grosseto – Centro Iniziativa Democratica Insegnanti – e lavora con la Cooperativa Progetto A, presso la Casa Famiglia-il Melo e il Centro Diurno-Il Cerchio Magico.

jacopopiampiani@gmail.com

Febbraio 2018