Luciano Di Gregorio

 

Psicologo e gruppoanalista, svolge attività di psicoterapia a Siena e di formazione a Firenze. Dal 2002 è socio ordinario della Società Gruppoanalitica Italiana (SGAI). Dal 2015 è socio ordinario della Società Italiana Formatori (AIF), svolge attività di formazione per i tirocinanti psicologi dell’Università di Firenze in qualità di tutor. Sempre in qualità di formatore, ha partecipato alla formazione degli operatori penitenziari esterni (UEPE) della provincia di Siena e Grosseto sul tema della violenza maschile di genere.
Oltre ai numerosi articoli apparsi sulle riviste di settore, per FrancoAngeli ha pubblicato “Lo psicoanalista Tascabile, Istruzioni per orientarsi nella vita affettiva” (2000), “Psicopatologia del cellulare: Dipendenza e possesso del telefonino” (2003); “La fatica di essere autentici: Nostalgia di appartenenza e desiderio d’individualità” (2006). Per Unicopli ha pubblicato “Le connessioni pericolose. Sesso e amori virtuali” (2012). Per PrimaMedia Editore ha pubblicato “L’ho uccisa io. Psicologia della violenza maschile e analisi del femminicidio” (2014). L’ultimo libro pubblicato è “La voglia oscura. Pedofilia e abuso sessuale”, Ed. Giunti, Firenze, 2016.

lucidigre@gmail.com

Gennaio 2017